+393479672304
info@rpaitaly.it

Evento online “Ecosistema Insurtech: i protagonisti tecnologici post-covid” – 4/06/2020

Ready to become more creative, efficient and innovative

Di Luca Porcari, Presidente

Il settore Insurtech sta operando un rinnovamento di tutta la filiera assicurativa. Diventa estremamente importante, in una fase di rapido rinnovamento, approfondire strumenti, strategie e sfide del settore in considerazione dell’attuale contesto storico e sociale in cui occorre fare le giuste scelte, adesso.
I vari attori di questo settore, compagnie e brokers, hanno bisogno di rinnovare la loro offerta sia a causa delle nuove paure post-covid, sia a causa dell’incalzante trasformazione digitale dei clienti. Per trainare ed innovare il settore è utile condividere le opinioni di chi conosce da anni l’ambiente, dal duplice punto di vista di assicuratori e brokers.

Ecco perché ho deciso di coinvolgere Massimo Michaud, Presidente CINEAS, del Gruppo CF e della start up UseYourData, già AD in Italia di grandi gruppi assicurativi e Marco Contini, Senior Consultant del insurtech

Il mondo assicurativo dovrà reagire alla mutata condizione socio-economica.

Cit.Marco Contini

Durante il seminario è stato chiaramente affermato che l’insurtech e la digitalizzazione sono stati accelerati dall’attuale pandemia da covid-19.
Sono state d’altra parte menzionate molte aree di miglioramento: marketing, lead generation, rete commerciale, onboarding, customer centricity, rinnovamento dei servizi, automazione dei processi amministrativi, cambio di mindset ed approccio.
E non v’è alcun dubbio che agenti e broker giocheranno ancora un ruolo importantissimo.
Fatto 100 il numero delle polizze assicurative, ecco quante sono generate dai vari attori:
✔️78% rapporti agenziali;
✔️10% broker;
✔️7% banche e promotori finanziari;
✔️5% compagnie assicurative.
Si è anche chiarito da dove proviene la redditività del settore agenziale e dove bisognerebbe investire per sfruttare al meglio la tecnologia. Inoltre i gruppi assicurativi e gli agenti dovrebbero guardare con maggior fiducia alle start up ed alle ultime tecnologie sviluppate in ambito commerciale.

In futuro si interagirà in modo diverso rispetto al passato.

Cit.Massimo Michaud

Come Presidente di un’Associazione che fa della trasformazione digitale il suo principale credo, ritengo doveroso ed utile ideare e riproporre simili eventi nel prossimo futuro, poiché l’interesse a queste tematiche è altissimo e moltissimi professionisti hanno intenzione di rinnovarsi per proporre offerte sempre più personalizzate che diano una spinta al business assicurativo e valore al cliente finale.

Potete rivedere il seminario al seguente link: